COS’È IL RUSSAMENTO

Il russamento è il caratteristico rumore prodotto, in sonno durante gli atti inspiratori, dalla vibrazione dei tessuti molli della faringe (palato, ugola, pareti faringee). Tale rumore ritmico è causato dal restringimento delle prime vie aeree: ostruzione delle fosse nasali (deviazione settale, ipertrofia dei turbinati, rinopatie, poliposi con conseguente respirazione a bocca aperta che comporta una caduta posteriore della base linguale); ostruzione del tratto faringo-laringeo per ipertrofia tonsillare, allungamento del palato e dell’ugola, ipertrofia della base linguale, flaccidità dell’epiglottide.
Il russamento abituale (tutte le notti da almeno 6 mesi) è il primo sintomo della Sindrome delle Apnee Ostruttive in Sonno (OSAS) e spesso già alla prima osservazione il paziente russatore presenta eccessiva sonnolenza diurna, sonno poco riposante e ipertensione arteriosa.

 

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

 

RUSSAMENTO SEMPLICE
O RONCOPATIA CRONICA

SOCIALLY DISTURBING SNORING

Rumore prevalentemente inspiratorio favorito dalla posizione supina, continuo durante la notte,
non associato ad apnee, desaturazione e sonnolenza diurna

russamento